0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Piani cottura

Dona un tocco di stile alla tua cucina con i nostri piani cottura a gas e induzione

Product was successfully added to your shopping cart.
Un piano cottura per ogni esigenza

Il piano cottura è di sicuro uno degli elettrodomestici più utilizzati in cucina, importante per la preparazione degli alimenti secondo il punto di cottura preferito. Che sia a due fuochi, tradizionale a quattro, a cinque o anche con più postazioni, la scelta del piano dipende dallo spazio a disposizione e dalle esigenze familiari. I piani cottura non sono tutti uguali: hanno differenze nel design e nel funzionamento (a gas, elettrico, ad induzione). Al momento dell’acquisto si deve tener conto dell’utilizzo che si intende fare, valutando le diverse opzioni da 60, 80 o 90 cm e puntando oltre che all’acciaio, su materiali come il vetro o la vetroceramica.

A gas, elettrico o a induzione: questione di opportunità

Semplice da utilizzare e di impostazione più tradizionale, il piano cottura a gas consente l’utilizzo di qualsiasi tipo di pentola che poggia su pianali in acciaio inox, ma non solo. È possibile scegliere anche modelli con finiture colorate. Molto particolari sono i piani in cui i bruciatori sono inseriti su superfici in cristallo temprato o in vetroceramica. In questi piani cottura l’accensione della fiamma avviene con un comando elettrico. Tutto è sotto controllo e non ci sono rischi grazie alla predisposizione di sistemi di blocco che garantiscono la sicurezza, evitando fuoriuscite di gas. Nelle cucine di impronta più attuale viene utilizzato il piano cottura elettrico, facile da installare dal momento che non serve il collegamento al gas. Vista la semplicità di collocazione, può essere utilizzato anche nelle cucine ad isola o in spazi esterni. Nei progetti di cucina moderna trova sempre più spazio il piano cottura a induzione. Funziona grazie a bobine posizionate sotto il vetro dell’apparecchio e produce calore attraverso l’attivazione di un campo magnetico. I tempi di cottura sono brevi perché le pentole adatte a questi fornelli assorbono completamente il calore emanato senza dispersione. Il design pulito di questo piano cottura è accompagnato da cappe integrate, che rendono la cucina una stanza sempre più avveniristica. Dinanzi ad esigenze di cottura particolari, esistono anche piani cottura combinati: con bruciatori a gas e zone a induzione, funzionali e con il valore aggiunto di un design curato. I fornelli dei ristoranti sono caratterizzati da piani cottura professionali, progettati per fornire prestazioni elevate ed in grado di agevolare il lavoro dello chef. Prodotti che devono necessariamente essere resistenti ed affidabili.

Fuochi a vista

Indipendentemente dal tipo di fornello scelto, il piano cottura può essere in vetro, in vetroceramica, in acciaio o in fragranite, un materiale quest’ultimo composto da resine e granito che piace per il suo caratteristico colore scuro o per la possibilità di averlo in sfumature che vanno dal bianco al sabbia. Le ultime tendenze vedono inoltre protagonisti piani cottura in acciaio satinato antigraffio, trattati appositamente per assicurare un’elevatissima resistenza all’usura. Anche per questi modelli linearità e qualità delle materie prime. Estetica minimale e moderna, fuochi a vista e performance elevate per i piani cottura Falmec, Elica e Schock, che si inseriscono da protagonisti in ogni cucina contribuendo al design di questo ambiente.

   

35 oggetto(i)

   

35 oggetto(i)